Regolamento

Regolamento

Vesuvio Ultra Marathon 49km   e Trail del Vesuvio 23km

 

1 – ORGANIZZAZIONE

La ASD Vesuvio Lives, unitamente all’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e con la partecipazione del Comune di Ottaviano, delle municipalità, enti e società dell’area vesuviana, organizza per Domenica 12 Maggio 2019, due gare sul complesso montuoso del Monte Somma-Vesuvio, la “Vesuvio Ultra Marathon” di 49 km con dislivello positivo di 3000m e il “Trail del Vesuvio” di 23 km con dislivello positivo di 1100m. Le gare si svolgono in semi-autonomia in una sola tappa, a partenza differenziata, ed in un tempo limitato da barriere orarie per la sola 49 km.

 

2 – PERCORSI

I percorsi si possono visionare sul sito www.vesuvioultramarathon.it

I percorsi sono segnalati con bandierine, nastro colorato e marcaggio permanente sui cartelli indicatori bianchi con scritta rossa. L’organizzazione si riserva, prima e durante la gara, di cambiare i percorsi o i tempi di percorrenza, a seconda delle condizioni metereologiche o di sicurezza, indicazioni in merito verranno fornite preventivamente.

 

3- CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Essendo gare di corsa estrema in ambiente montano ed in altitudine, per partecipare è indispensabile

  • Essere coscienti della lunghezza e delle particolarità delle gare ed essere perfettamente allenati ad affrontarle con capacità di autonomia personale in montagna per poter affrontare da soli, senza aiuto, condizioni climatiche che potrebbero diventare avverse ( vento, nebbia, pioggia )
  • Saper gestire i problemi fisici o mentali provocati dall’affaticamento, digestivi, muscolari, piccole ferite ect.ect.
  • Essere coscienti che il ruolo dell’Organizzazione non è quello di una società di salvataggio. La sicurezza in montagna dipende anche dalla capacità dell’atleta di sapersi adattare ai problemi che incontra.

La gara è aperta a tutti, uomini e donne, che hanno compiuto il 18° anno di età regolarmente tesserati ed in possesso del certificato medico agonistico valido al 12/05/19.

Le gare fanno parte del circuito TrailCampania 2019, ed inoltre assegna punteggi ITRA .

– 3 punti ITRA per la VesuvioUltraMarathon  e 1 punto ITRA per il Trail del Vesuvio

-inoltre la VesuvioUltraMarathon è gara qualificante per la UTMB del Monte Bianco

 

3- ISCRIZIONE E COSTI

Iscrizioni con modalità di pagamento sul sito www.vesuvioultramarathon.it a partire dal 10 Dicembre2018 e chiuderanno il  4 Maggio 2019 o al raggiungimento del numero massimo di atleti:

Per la VesuvioUltraMarathon 49 Km (Max 250 atleti):

• La quota d’iscrizione per ogni atleta è:

-dal 10/12 /2018 al 10/3/2019 di 45,00 euro

-dal  11/03/2019 al 04/05/2019 è di 55,00 euro

– se non si è raggiunto il limite atleti, l’iscrizione (ultima settimana) dal 4/5/2019 fino al giorno della

  gara o antecedente passerà ad euro 60.00

Per il Trail del Vesuvio 23 km (Max 300atleti):

• La quota di iscrizione per ogni atleta è:

– dal  10/12/2018  al 10/3/2019  di 20,00 euro

– dal 10/3/2019 fino al giorno della gara o antecedente, se non si è raggiunto il limite atleti iscritti, 30,00 euro.

La quota di iscrizione per la Vesuvio Ultra Marathon e per Il Trail del Vesuvio è da versare mezzo BONIFICO al seguente iban IT 56 C 01005 40170 000000002968  intestato a A.S.D. VESUVIO LIVES – BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Filiale San Giuseppe Vesuviano , oppure attraverso la piattaforma PAYPAL usufruendo del bottone dedicato sul sito www.vesuvioultramarathon.it

Non saranno accettate iscrizioni nei giorni precedenti la gara.

In caso di mancata partecipazione per qualsiasi motivo la quota non sarà rimborsata.

 

4 – CERTIFICATO

Gli atleti devono obbligatoriamente inviare copia del certificato medico per l’attività agonistica in corso di validità al 12/05/2019 via Email a info@trailcampania.it

 

5- RITIRO PETTORALI E PACCO GARA

Le operazioni di ritiro pettorali e pacco gara avverranno all’interno della logistica di gara presso il Castello Mediceo – Ente Parco  Naz.Vesuvio in Ottaviano alla Salita Principe durante la giornata di sabato 11/5/2019 dalle ore 11 alle 13 e dalle 16 alle 20 per entrambe le gare,e nella giornata del 12/5/2019, dalle ore 6:30 fino a 30 minuti prima dell’inizio delle gare . Contestualmente al ritiro pettorale sarà controllato lo zaino con il materiale obbligatorio così come stabilito al punto 9 del regolamento.

 

6 – PARTENZA

I concorrenti dovranno presentarsi ALMENO 30 minuti prima ai nastri di partenza che verrà data dal palazzo Mediceo

• alle ore 8:00 per la VesuvioUltraMarathon

• alle ore 9:00 per il Trail del Vesuvio

 

7 – TEMPO MASSIMO, CANCELLO ORARIO E RITIRI

Il tempo massimo per giungere al traguardo sarà solo per la VesuvioUltraMarathon e dovrà essere di 11 ore. Previsti  due cancelli orari  per la sola UltraMarathon a 4.30 ore dalla partenza presso il punto ristoro 23° km,  e  a 7.00 ore dalla partenza presso il punto ristoro km 35. Chi transiterà in questo punto dopo tale orario sarà fermato ed escluso dalla classifica finale. Un servizio scopa percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente.

N.B. NESSUN TEMPO MASSIMO E CANCELLO ORARIO PER LA 23 KM

 

8 – RISTORI

Si Correrà in semi autosufficienza idrica e alimentare e saranno previsti N° 6 ristori.

 

9 – MATERIALE OBBLIGATORIO

Per la VesuvioUltraMarathon di 49Km ciascun concorrente dovrà avere con se il seguente materiale:

– Zainetto camelbag o portaborracia contenete almeno 1litro di liquidi

– Scarpe per il Trail Running

– Tazza o borraccia o bicchiere (nessun bicchiere ai ristori)

– Fischietto

– Bandana o berretto

– Giacca impermeabile

– Benda elastica

– Telo sopravvivenza

– Riserva alimentare

– Pettorale gara ben visibie

– Telefono cellulare carico

-Si consiglia l’uso delle ghettine copri scarpa per alcuni tratti sabbiosi

 

Per Il Trail del Vesuvio 23 km ciascun concorrente dovrà avere con se il seguente materiale:

– Zainetto camelbag o portaborracia contenete almeno 1/2litro di liquidi

– Scarpe per il Trail Running

– Giacca impermeabile (in caso di cattivo tempo)

– Telefono cellulare carico

 

10 – SICUREZZA

Agli incroci saranno presenti addetti dell’organizzazione, una autoambulanza stazionerà in zona partenza/arrivo ,presso il Rifugio Imbò, e presso la chiesa di S.Maria a Castello a Somma Vesuviana, inoltre personale del soccorso alpino presenzierà i punti alti del percorso,presso Vetta Cognoli di Ottaviano a 1120mt slm e presso Punta Nasone a quota 1105mt slm.

In ogni caso ogni atleta deve essere coperto da una assicurazione infortuni individuale.L’Organizzazione declina ogni responsabilità ed ogni costo derivante da infortuni,malori,ec ec dei partecipanti. Ogni atleta partecipa alla gara a suo rischio e pericolo ed è consapevole che si tratta di gare estreme o difficili,che si svolgono in ambienti belli ma a tratti selvaggi ed ostili,con condizioni climatiche variabili,copertura di rete cellulare a volte scarsa o assente e che possono sottoporre sia la mente che il corpo ad uno stress psico fisico al di sopra della norma e che non va sottovalutato da nessun concorrente il pericolo di infortuni,ferite piu o meno gravi o addirittura eventi letali.

11 – AMBIENTE

L’evento aderisce alla campagna promossa da Spirito Trail “ Io non getto i miei rifiuti”, altresi nell’ecosistema del Parco Nazionale del Vesuvio, i concorrenti dovranno avere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando di lasciare rifiuti e deturpare l’ambiente., pertanto chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso, sarà immediatamente squalificato.

 12 – METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia o forti temporali), l’organizzazione si riserva di effettuare anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, la sospensione o l’annullamento gara in modo da eliminare pericoli per ogni atleta.

 

13 – SQUALIFICHE

E’ prevista l’immediata squalifica in caso di:

– Taglio percorso

– Abbandono rifiuti sul percorso

– Mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà

– Mancanza di materiale obbligatorio

 

14 – PREMI

Non sono previsti premi in denaro, saranno assegnati premi in natura e abbigliamento sportivo. Saranno premiati,per entrambe le gare,i primi 10 uomini e le prime 10 donne giunte al traguardo,le categorie maschili MM 20 (18-29) -30-35-40-45-50-55-60-65 .

 

15 –DIRITTI DI IMMAGINE E DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito senza limiti territoriali e di tempo, delle immagini fisse ed in movimento che ritraggono gli atleti in occasione della manifestazione VesuvioUltraMarathon e Trail del Vesuvio.

Inoltre la volontaria iscrizione e partecipazione alla corsa indica la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche apportate. Con l’iscrizione il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità sia civile sia penale per danni a persone e/o cose da lui causati o derivati.

 

16 – PERCORSO

Il percorso della Vesuvio Ultra Marathon è il seguente:

– Partenza dal Castello Mediceo/Ente Parco – Tratto  asfaltato 700 mt, poi bivio per la sterrata ed inizio salita al Sentiero Rifugio Spartaco  fino a località “Pietra Prisco”

– Da Pietra Prisco  tratto sentiero numero 2 fino a Largo Legalità Piazzale “Quota 800” – Attraversamento  valle dell’inferno fino al rifugio biglietteria IMBO’ quota 900ml

    – Scalata alla  vetta del Vesuvio 1170 mt slm e discesa dalla parte opposta fino al rifugio quota 1060mt slm

– Discesa di via antica “Matrone” e ritorno a  Largo Legalità Piazzale “Quota 800”

-Discesone sabbioso detto del  “fico”- attraversamento pineta – salita fino al ristorante regina Giovanna  (1° cancello orario) e continuo in salita fino al bivio per i cognoli di Levante

-salita della cresta dei  Cognoli di  levante – fino alla vetta  “Cognolo Ottaviano”  a 1120mt slm

– Discesa a tornanti  sentiero numero 2 – tratto di connessione fino al bivio per la discesa  tra le serre( produzione albicocche) in Somma Vesuviana

– Strappo in salita Vivaio serre –  nuovamente discesa fino a località  Castello di Somma e attraversamento tenuta Federica (2°cancello orario)

– Salita a tornanti fino a  Croce di castello quota 800 mt. e bivio a destra per il lungo  sentiero numero 3 , nuovo bivio e inizio  salita impegnativa sulle creste dei cognoli di ponente con il superamento in successione  delle seguenti vette -Cognolo Trocchia a quota 961mt slm – cognolo S.Anastasia quota 1100 e valico di Punta Nasone quota 1105.

– Discesa  su sabbione e poi a stretti tornantini da Punta Nasone a Croce di Castello  –Inizio Sentiero “Wild” Spartaco connessione – Bivio discesa finale – Arrivo al castello Mediceo/Ente Parco

 Il percorso del Trail del Vesuvio  è il seguente:

– Partenza dal Castello Mediceo/Ente Parco – Salita asfaltata 700 mt  a seguire sterrata ed inizio salita Sentiero di Spartaco fino alla località denominata “ Pietra Prisco”-

Da Pietra Prisco tratto sentiero numero 2 fino a Largo Legalità Piazzale “Quota 800” –  attraversamento della valle dell’inferno fino al rifugio biglietteria IMBO’ quota 900 ml

– Scalata alla  vetta del Vesuvio 1170mt slm e discesa dalla parte opposta fino a rifugio quota 1060mt slm

– Discesa di via antica “Matrone” – Largo Legalità Piazzale “Quota 800.

  Dopo 1,5 km bivio a sinistra e inizio salita in cresta per metà dei cognoli di levante. Dopo circa 1,5 km bivio a  destra  e inizio discesa  a tornanti sul sentiero n.2  . Ancora un bivio che vi innesterà sul discesone finale fino all’arrivo all’interno del Palazzo Mediceo. 

 

17- ASSICURAZIONE

L’Organizzazione è munita di una polizza assicurativa per la responsabilità civile per tutto il periodo della gara.

La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti,che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni o di conseguenze ulteriori che insorgano in seguito alla gara.

Al momento della iscrizione on line o al ritiro pettorale il concorrente sottoscrive e consegna una liberatoria di scarico di responsabilità.

E’consigliata (quindi non obbligatoria) ai concorrenti la sottoscrizione di una polizza assicurativa contro gli infortuni ec.ec. presso una compagnia assicurativa di propria scelta, oppure mediante affiliazione ad associazione sportiva o federazione, anche giornaliera ( c.d. runcard)

 

18 – ACCETTAZIONE E PRIORITA’ DEL REGOLAMENTO,ETICA DELLA CORSA

Il presente regolamento ha validità assoluta su ogni altra informazione errata, incompleta o diversa che possa trovarsi sui siti o social media legati in qualche modo alla presente manifestazione.Il ritiro del pettorale alla Vesuvio Ultra Marathon e  Trail del Vesuvio e la firma della liberatoria, comportano l’accettazione senza riserve del presente regolamento e dell’etica della corsa e libera l’Organizzatore da qualunque responsabilità.

                                                                   

FINE